«Cinque sono gli elementi del libro, ossia testo, carattere, inchiostro, carta e legatura. Comporre con questi cinque elementi un tutto coerente e plausibile, non sottoposto alla moda, il cui pregio sia stabile e sciolto dal tempo; comporne delle opere affrancate, per quanto può esser dato a opere fatte da uomini, dagli influssi del capriccio e del caso, e degne dell’alto retaggio di cui siamo depositari e responsabili: questa è la nostra ambizione»
Giovanni Mardersteig, Credo (1929)

Ultimi articoli

Le testimonianze degli studenti

Caterina

Tutto molto positivo! Laboratorio molto interessante e divertente! Peccato il poco tempo! Avrei fatto qualche giorno di laboratorio pratico in più e qualche testimonianza in aula in meno! Comunque complimenti!!

Caterina testimonial

Andrea

È stata un’esperienza emozionante che ha aumentato ulteriormente la mia pasione per l’editoria. Credo debba essere proposto come progetto pratico per tutti gli anni del corso integrato alle lezioni di…

Andrea testimonial

Giorgia

Finalmente qualcosa di pratico! Una delle cose che più odio dell’università è proprio la mancanza di praticità. A lezione siamo bombardati di nozioni da imparare a memoria, e spesso molti…

Giorgia testimonial

×