IMG_6323

Il corso è stato molto interessante e istruttivo. Sono piacevolmente soddisfatta di avervi partecipato, per curiosità e cultura personale. Per le possibili migliorie, proporrei di suddividere le giornate in più incontri da meno ore. E mi sarebbe piaciuto anche poter scegliere il testo e lavorare appunto su un testo più interessante.

È stata una bellissima esperienza: bella perché pratica, bella perché unica nel suo genere, bella perché ti avvicina ad un mondo che spesso (ed ai più) sconosciuto. Al contrario di ciò che si può pensare, all’interno del laboratorio la modernità si incontra alla tecnica del passato e vedere l’inchiostro che si imprime sulla carta da un’enorme soddisfazione.
PS: Se non fosse che vorrei laurearmi al più presto, lo farei anche l’anno prossimo =P
PPS: Unico difetto –> qualche tempo morto che sarebbe stato meglio occupare con qualche attività.

Grazie a quest’esperienza ho capito quale sarà il mio lavoro. Baci tipografici

L’Università ha offerto una bella opportunità, che ho accettato di buon grado. Davvero interessante il lavoro svolto in laboratorio, con persone preparate e disponibili all’insegnamento. Peccato forse per il poco tempo che ci è conscesso passare qui: piuttosto di tante ore, tutte nella stessa giornata, meglio meno ore in più sabati. Inoltre trovo che, quantunque il lavoro fosse molto e necessitasse di una certa precisione, il tempo passato in laboratorio è stato ricco di momenti morti, che potevano essere organizzati meglio ottimizzando di conseguenza i tempi di lavoro.
Il maestro Passerini è una persona squisita, così come Erica e colleghi.
Nel complesso una bella esperienza, che consiglierei e che ripeterei volentieri.
Molto interessanti infine gli incontri organizzati con varie figure professionali legate al mondo tipografico. Anche in questo caso, davvero felice di questi incontri, ma sarebbe meglio trovare orari che non si sovrappongano con le lezioni.

Comporre le righe di ogni pagina è stato molto divertente, l’ho trovata un’attività interessante e non così difficile come immaginavo. Per cui mi è piaciuto molto il primo giorno. Il secondo giorno è stato un po’ più noioso perché non è stato ben organizzato. Il terzo giorno è stato abbastanza piacevole, abbiamo svolto delle attività complessivamente interessanti e sicuramente nuove. Posso dire che questo laboratorio mi è piaciuto perché ci ha permesso di fare dei libri artigianalmente, come ormai non se ne fanno più.

Il Vivaio dell’arte tipografica si è rivelato un’esperienza piacevole e interessante poiché aiuta a sviluppare capacità di lavorare in gruppo, nonché imparare nozioni pratiche e teoriche riguardanti l’attività tipografica. È inoltre importante sottolineare la capacità dei collaboratori di trasmettere la passione per un mondo e un lavoro ormai fuori moda ma attualissimo.

Questa del vivaio dell’arte tipografica è stata un’esperienza che da tempo desideravo provare, in quanto la tipografia è un campo che mi ha sempre affascinato.
L’ho trovata interessante e formativa, sempre un po’ stravolgente, essendo sì stata una full immersion, ma che è comunque durata solo tre giorni.
Il tempo limitato è forse stata l’unica pecca, avrei decisamente preferito continuare per un po’ di più, sia per imparare nuove cose che per non finire il nostro lavoro così frettolosamente.

Il progetto è interessante e ben strutturato; l’idea è innovativa e culturalmente stimolante.
Per le edizioni future forse sarebbe meglio suddividere il corso in più giornate (anche solo una in più) con meno ore al giorno, per un’organizzazione più efficace. Il progetto nel complesso è molto bello e interessante.

Complessivamente l’esperienza si è rivelata interessante e appassionante. Bellissimo ambiente aperto con curiosità ed entusiasmo a proposte e idee.
Senz’altro da consigliare!
Da migliorare: forse soltanto i momenti morti in cui non tutti hanno qualcosa a cui lavorare!
Personalmente sono entusiasta dell’esperienza e delle competenze acquisite in queste giornate!

È stata un’esperienza nuova e costruttiva, durante la quale ho avuto la possibilità di vedere in prima persona una professione interessante.
Unico difetto alcuni tempi morti.
Nel complesso però mi è piaciuto molto lavorare con voi e imparare cose nuove.
Grazie mille.

 

Questo tirocinio al Vivaio dell’Arte Tipografica è stato molto utile e divertente. È stata un’esperienza soddisfacente e produttiva. Mi è piaciuto lavorare al torchio e comporre il testo. Secondo me bisognerebbe spostare le lezioni teoriche al fine settimana anziché al mercoledì mattina. Durante le lezioni pratiche, mi è piaciuto collaborare insieme ai miei compagni.

(Le considerazioni sono state trascritte così come gli studenti le hanno manoscritte, senza alcuna modifica o correzione)

Galleria fotografica

×