Verona

Verona

Mediazione interculturale e Comunicazione: una città e un'Università aperte al mondo

Studiare a Verona vuol dire studiare nella capitale internazionale della musica, grazie all’anfiteatro Arena di Verona dove vanno in scena sia gli spettacoli della lirica che quelli della musica popolare, d’autore e per il grande pubblico.

Verona è poi una città d’arte e cultura, in forza dei suoi monumenti e delle sue collezioni artistiche e dei suoi monumenti dall’epoca romana alla contemporaneità.

La città di Verona è anche un centro economico mondiale: ha una Fiera internazionale (Veronafiere), il Mercato agroalimentare e il Quadrante Europa con l’interporto e l’aeroporto internazionale Valerio Catullo di Verona-Villafranca.

In questo contesto, Verona offre un’Università degli Studi ai primissimi posti per eccellenza della ricerca scientifica e per qualità della didattica e dell’alta formazione.

La piattaforma dell’e-learning di Ateneo – semplice, intuitiva, efficiente – consente alle allieve e agli allievi del Master in “Intercultural Competence and Management” di studiare a distanza. E di conciliare così l’aggiornamento e l’alta formazione con gli impegni familiari e professionali.

Sono quindi Verona, città d’arte aperta all’economia internazionale, e l’Università degli Studi di Verona a fornire il contesto entro cui il Centro Studi Interculturali (Dipartimento di Scienze Umane) può lavorare al meglio: con la ricerca nell’educazione e nella pedagogia interculturale, con l’alta formazione del Master e con le pubblicazioni scientifiche sotto la direzione del professor Agostino Portera.

Le bellezze di Verona si possono ammirare da tante prospettive: chi visita la città in sedia a rotelle potrà trovare nel sito www.dismappa.it informazioni dettagliate su monumenti, luoghi di cultura e spettacolo, bar, ristoranti e altri esercizi commerciali; nonché ai tanti appuntamenti in città. A curare il sito è l’Associazione disMappa che offre anche ospitalità gratuita ai turisti con disabilità a Casa disMappa, nel cuore del centro storico.

Una città così composita non può che essere il luogo adatto per misurarsi con il corso di alta formazione alla Mediazione interculturale, alla Comunicazione interculturale e alla Gestione dei conflitti. Il Centro Studi Interculturali dell’Università degli Studi di Verona – con il Master in Intercultural Competence and Magagement – è nato per questo. 

×