Il Centro

Il Centro Studi Interculturali (CSI)

Direttore

Professor Agostino Portera

Professor Agostino Portera - Centro Studi Interculturali - Mster in Intercultural Competence and Management

Collaboratori

Professor Agostino Portera (direttore)
Professoressa Paola Dusi
Dottoressa Stefania Lamberti
Dottor Giuseppe Tacconi
Dottoressa Marta Milani
Dottor Maurizio Corte
Dottoressa Cristina Balloi
Dottoressa Elena Guerra
Dottoressa Cristina Martini

Attività

Ricerca universitaria nell’educazione e nella Pedagogia interculturale
Master universitario in “Intercultural Competence and Management” (mediazione interculturale, comunicazione e gestione interculturale dei conflitti)
Convegni nazionali e internazionali
Consulenze e collaborazioni nei settori educativo, formativo, sociale, sanitario, aziendale, giuridico, della didattica dellìItaliano come L2 e dei media (media relations, giornalismo interculturale e digital media)

Centro Studi Interculturali - Università di Verona

OBIETTIVI DEL CENTRO

Il Centro Studi Interculturali (Csi) è nato nel 1998 nell’allora Dipartimento di Scienze dell’Educazione (oggi Scienze Umane) dell’Università degli Studi di Verona, su iniziativa del professor Agostino Portera – ordinario di Pedagogia generale e di Pedagogia interculturale – e del professor Luigi Secco (1928-2017), uno dei padri della Pedagogia interculturale in Italia.

Lo scopo del Centro consiste nell’individuare, favorire e costituire supporti scientifici e culturali nell’educazione interculturale e nell’istruzione in una società complessa, pluralistica e multiculturale.

RICERCA SULLA MEDIAZIONE INTERCULTURALE
Il Centro Studi Interculturali promuove ricerche e interventi nel settore dell’educazione, della formazione, della didattica interculturale, della mediazione interculturale, della gestione dei conflitti e della Pedagogia interculturale.

L’impegno del Csi è in ambito scolastico, economico (aziende e relazioni internazionali), sanitario, sociale, giuridico e dei media (mass media, media relations, Giornalismo interculturale e media digitali).

Il Centro – che lavora con associazioni e istituzioni – collabora con enti, organizzazioni e aziende, nazionali e internazionali, e con professionisti accreditati.

 

STUDIO, CONSULENZA E MASTER IN MEDIAZIONE INTERCULTURALE
L’attività del Csi si compone di tre fasi:
– ricerca universitaria nell’educazione, nella didattica e nella Pedagogia interculturale;
– intervento, consulenza e partnership con progetti e attività formative organizzate da enti pubblici e privati;
– organizzazione (dall’anno accademico 2002-2003) di un Master in Mediazione interculturale, Comunicazione e Gestione dei conflitti (Master universitario di primo livello in Intercultural Competence and Management) diretto dal professor Portera.

RICERCA E ALTA FORMAZIONE UNIVERSITARIA

SEMINARI E CONVEGNI SULL’EDUCAZIONE INTERCULTURALE
Seminari e convegni di studio
nazionali e internazionali nei settori dell’educazione, della didattica, della mediazione interculturale, della gestione dei conflitti e della comunicazione interculturale.

DIDATTICA INTERCULTURALE E PEDAGOGIA INTERCULTURALE
Ricerche, consulenze e corsi di formazione
e di riqualificazione professionale per insegnanti e operatori nel settore pedagogico. Ambiti di intervento: la pedagogia, l’educazione e la didattica interculturale, la voce e il parlare, il Cooperative Learning, la mediazione interculturale, la comunicazione interculturale e la gestione dei conflitti in ambito aziendale, giuridico, sociale e sanitario.

MASTER UNIVERSITARIO IN MEDIAZIONE INTERCULTURALE
Master
universitario di primo livello, con formazione a distanza (e-learning), in Intercultural Competence and Management – Mediazione interculturale, Comunicazione e Gestione dei conflitti” rivolto ai settori: scolastico-educativo, aziendale, sanitario, dei media (mass media e social media) e della didattica dell’Italiano come L2.

RICERCHE: GLOBALIZZAZIONE, IMMIGRAZIONE, DIDATTICA
Le ricerche più significative del Centro Studi Interculturali: didattica e pedagogia interculturale; identità in un contesto migratorio; situazione dei minori immigrati in Italiadidattica  interculturale e sull’apprendimento delle lingue straniere; educazione in famiglia nella società multiculturale e nelle adozioni internazionali; educazione interculturale alla cittadinanza.

Altre ricerche svolte dal Centro Studi Interculturali dell’Università degli Studi di Verona: il progetto europeo Inter-Network: Intercultural Education, Teacher Training and School Practice; il Cooperative Learning e la risoluzione dei conflitti; la Comunicazione interculturale nei mass media e nei media digitali nell’ambito del tema “media e immigrazione” e “media e diversità culturale”; la mediazione interculturale e la gestione dei conflitti in azienda.

Il Centro Studi Interculturali dell'Università di Verona

Il professor Portera presenta il Centro Studi Interculturali

×